Featured Post

Il Nono Pianeta

Forse Nibiru esiste davvero: c'è un altro pianeta nel sistema solare

Monday, February 20, 2012

Un tornado solare grande quanto la Terra




L’osservatorio sulle attività del Sole della Nasa ha catturato queste stupefacenti immagini di un plasma che gira attorno alla superficie del Sole come se fosse un tornado. Ancora più stupefacente del video sono i dati statistici di questa sorta di tornado solare. E’ stimato che abbia una dimensione pari a quella della Terra, con folate di venti che raggiungono le 300 mila miglia orarie, circa 480 mila chilometri all’ora, e una temperatura di 15 mila gradi fahrenheit. 

Nearly at the peak of its 11-year Solar Cycle 24, a NASA spacecraft captured a video that shows Earth-sized solar tornadoes dancing across the sun's surface. The tornadoes had gusts of up to 482,803 km/h (300,000 mph).
For years now, scientists have warned usabout the 11-year cycle of our sun. During this event, the sun becomes erratic and can pose a dangerous threat to the Earth. Fortunately for the habitants of Earth, we have not experienced anything detrimental to our everyday life. However, there is still time.
There is one aspect of the Solar Cycle 24, though, that has given astronomy enthusiasts a great time are the endless images and videos of the mayhem that transpires on the sun. NASA’s latest information shows exactly that.
On the weekend, NASA published data that was taken by its Solar Dynamics Observatory (SDO), which shows Earth-sized solar tornadoes occurring at the surface of the sun. The eruptions of hot plasma created solar twists with gusts of up to 482,803 km/h (300,000 mph).
The circling plasma took place during the course of a 30-hour period between Feb. 7 and Feb. 8.
How did such a storm happen? The massive solar tornadoes were created due to competing magnetic forces that rapidly pull the charged magnetic particles on the sun back and forth, which creates images of what NASA astronomers saw.
“It’s about 15,000 degrees Fahrenheit -- relatively cool,” said Terry Kucera, deputy SOHO project scientists and solar physicist with NASA’s Goddard Space Flight Center, in an interview with Fox News. “In total length, this could be dozens of Earths -- quite large. Each wavelength of light tells us something different.”
Officials say images like this would not have been seen if it wasn’t for the SDO, which was established on Feb. 11, 2010 and cost $850 million. Its five-year mission is to record high-definition videos of the sun to better understand the sun’s solar weather cycle. Coincidentally, it celebrated its two-year anniversary.


Monday, February 6, 2012

Scoperta Maschera di Giada nella Piramide del Sole a Teotihuacan


Gli archeologi hanno trovato una serie di depositi all'interno della Piramide del Sole a Teotihuacan in Messico. Il team di ricercatori ha annunciato i propri risultati dopo aver esplorato la piramide dalta 65 metri, dal 2008 al 2011.
Utilizzando il tunnel lungo 116 metri scavato nel 1930 dall'archeologo Eduardo Noguera, Il Progetto Piramide del Sole, diretto da Alejandro Sarabia, ha scavato stratigraficamente 59 trincee e ha creato 3 brevi gallerie, al fine di raggiungere il livello di roccia naturale e verificare la presenza di sepolture e di offerte.
"Sapevamo che se i costruttori di Teotihuacan avevano messo qualcosa all'interno del monumento sarebbe stato a livello della base, quindi abbiamo fatto un pozzo verticale alla fine del tunnel e una breve galleria orizzontale per raggiungere il centro della piramide, in quanto la galleria originale era tagliata circa 6 metri a ovest del centro del monumento", ha commentato un membro del team, Perez Cortes.
Un tunnel nel cuore della piramide
Nel corso dell'esplorazione sono state scoperte tre strutture architettoniche, costruite prima dell'attuale Piramide del Sole. Sette sepolture umane, compresi bambini, sono state registrate, effettuate prima della costruzione. Inoltre, due depositi votivi sono stati recuperati.
Uno degli ex-voto è stato scoperto all'interno del materiale di fondazione originale, così è certo che è stato depositato come parte di una cerimonia di consacrazione della struttura, probabilmente all'inizio della sua costruzione più di 1900 anni fa.
Il deposito, che conteneva una splendida maschera di pietra verde, faceva parte di diversi strati di manufatti.
Un numero considerevole di manufatti di ossidiana tra cui teste di armi da lancio e piccoli coltelli sono stati recuperati, un eccentrico manufatto antropomorfo e tre figurine antropomorfe con gli occhi di conchiglie e pirite.
Fra le tre sculture di pietra verde trovate, la maschera scolpita da una sola pietra è, secondo studi condotti dal Dr. José Luis Ruvalcaba, dell'Istituto di Fisica dell'Università Nazionale (IF UNAM), "la sola maschera di pietra verde scoperta nel contesto rituale di Teotihuacan".
La piccola maschera di 11 cm di altezza è diversa da altri tipi di maschere trovate di Teotihuacan a causa delle sue dimensioni, è possibile che si trattasse di un ritratto. Una conchiglia è stata trovata accanto alla scultura.
L'offerta contiene anche undici vasi Tlaloc (dedicati al dio della pioggia), la maggior parte rotti, poste in mezzo all'intero deposito. Ulteriori ritrovamenti sono tre dischi di pirite, uno con un diametro di 45 cm e montati su una lastra di ardesia, la più grande mai recuperata da Teotihuacan.
Un possibile collegamento alla pioggia
Una consistente quantità di scheletri di animali sono stati trovati. Il cranio di un felino era posto a nord-est, un cane a sud, e un'aquila coperta di roccia vulcanica, a sud-est. L'uccello era stato alimentato prima del sacrificio con due conigli, come l'analisi ha rivelato. Questo tipo di deposizione faunistico è simile a quelle che si trovano come offerte nella Piramide della Luna.
Gli archeologi avevano da tempo suggerito che la funzione della piramide fosse legata al mondo sotterraneo, per via del tunnel scavato dagli abitanti di Teotihuacan. Tuttavia, gli oggetti che si sono trovati in questa indagine recente sembrano indicare che la Piramide del Sole fosse probabilmente collegata ad una divinità della pioggia, una prima versione di Tlaloc.



Saturday, February 4, 2012

Sounds of Apocalypse in Tibet





Citizens of Shambala are releasing powerful vibrating energy. It sounds like a extreme combined energy of healing mantra sounds. On the surface the Tibetan monks that are meditating in this cave of the spirits for a long time are saying that this started to happen only recently. They also were saying that the spirits telepathically transmitted to them that something major is going to happen soon. The Earth is ringing like a bell more and more recently. Its all happening guys.

No human interference in the audio file. You can download the original file Russian scientists recorded on: http://files.mail.ru/SGYD94 

The good part is that we are not alone in this major planetary shift and I'm sure that people of Shamballa will do their best to protect all life on Earth when time comes.


Inner Earth Ringing Tibetan Monks in spirit cave hear new sounds YouTube

Magnetic reversal “imminent,” says National Geographic


Scientists agree that Earth has long been subjected to thousands of traumatic magnetic reversals of the poles, and that we’re due for another — but when?
This video from the National Geographic, first posted on 24 Feb 09,  says the next magnetic reversal is “imminent.”
To gain more understanding of our magnetic field, in 2010 the European Space Agency will launch three SWARM satellites. These satellites – successors to the Ørsted satellite – will be equipped with magnetometers to map the earth’s magnetic field. One of the satellites will orbit at about 530 km above the earth, the other two will fly side by side at about 430 km, providing a sort of ‘stereo-vision’ of the magnetic field.
The earth’s magnetic field protects us from deadly cosmic radiation. As our magnetic field strength decays – which it is now doing – and cosmic radiation will – as the above video says – “get increasingly close to Earth’s surface.”
As I maintain in “Magnetic Reversals and Evolutionary Leaps,” this radiation will lead to mutations and evolutionary leaps.
You can also view the above video, entitled “Magnetic Reversal of Fortune,” here:

Thanks to Richard Lacaba for this link
If you Google SWARM, you will primarily get info on earthquake swarms. However, if you Google SWARM and Nils Olsen (a geophysicist working on SWARM), you will get many references to the SWARM satellites.

Magnetic reversal “imminent,” says National Geographic – Video 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...