Featured Post

Il Nono Pianeta

Forse Nibiru esiste davvero: c'è un altro pianeta nel sistema solare

Saturday, July 6, 2013

Due gigantesche macchie solari stanno emergendo dal versante sud orientale del Sole

Due gigantesche macchie solari stanno emergendo dal versante sud orientale del Sole. La macchia denominata AR1785 ha un campo magnetico “beta-gamma-delta” con energia capace di scatenare eruzioni solari della massima potenza di classe X. AR1787, un’altra regione attiva posta nelle vicinanze, è solo leggermente meno potente, con un campo magnetico abbastanza intenso per eruzioni di classe M.

La sonda della NASA, il Solar Dynamics Observatory (SDO) ha fotografato il vasto complesso durante le prime ore di questa mattina, 5 luglio. Le macchie solari sono un segno che l’emisfero meridionale del sole si sta svegliando. Per la maggior parte del ciclo solare in corso, la metà del sole posta a settentrione, ha dominato per spot solari e per produzione di brillamenti. Il sud è stato relativamente calmo, fino ad ora. Con l’inizio di giugno si è riscontrato un aumento delle macchie solari del sud della nostra stella, e la tendenza sembra continuare anche nel corrente mese di luglio. Questo “risveglio del sud” potrebbe preannunciare un massimo solare con doppio picco previsto per fine 2013, inizio 2014. 

I più grandi nuclei scuri nel complesso di macchie solari AR1785 e AR1787 sono larghi come la Terra, rendendo l’insieme un facile bersaglio per i telescopi solari anche amatoriali. Gli astrofili sono invitati a monitorare gli sviluppi, viste le previsioni del NOAA che stimano una probabilità del 40% per brillamenti di classe M durante le prossime24 ore.

Due gigantesche macchie solari stanno emergendo dal versante sud orientale del Sole 5 luglio 2013

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...