Featured Post

Il Nono Pianeta

Forse Nibiru esiste davvero: c'è un altro pianeta nel sistema solare

Tuesday, December 9, 2014

La fine del Mondo sarà nel 2015

Il 21 dicembre 2012 è stata la data del calendario gregoriano nella quale secondo alcune credenze e profezie si sarebbe dovuto verificare un evento, di natura imprecisata e di proporzioni planetarie, capace di produrre una significativa discontinuità storica con il passato: una qualche radicale trasformazione dell'umanità in senso spirituale oppure la fine del mondo. 


Più si avvicinava la fatidica data più veniva proposto un numero crescente di scenari di catastrofe. La più accreditata delle teorie parlava dell'arrivo del famoso "Pianeta X", un asteroide chiamato “Nibiru” si sarebbe scontrato con la Terra e l'umanità si sarebbe estinta per sempre. 

Come tutti possiamo constatare tutto ciò non è avvennuto, ma oggi presunti esperti della Cabala affermano che il calendario è stato conteggiato in maniera inesatta e la data della fine del Mondo sarebbe quella di Marzo 2015. 

Ad alimentare questa ipotesi ci sarebbe ci sarebbe la teoria del ‘Viaggiatore del tempoJohn Titor che sarebbe tornato indietro dall’anno 2036 per metterci in guardia su diversi cataclismi che metteranno a repentaglio la sopravvivenza umana.  

Il 12 marzo 2015 scoppierà la terza guerra mondiale e sarà combattuta con armi nucleari. Le esplosioni atomiche oscureranno il Sole, contamineranno le riserve idriche, raderanno al suolo molte metropoli e uccideranno circa tre miliardi di persone; i sopravvissuti saranno costretti a rifugiarsi nelle campagne. 

Scomparirà la società consumistica e i superstiti dovranno procacciarsi il cibo lavorando collettivamente i pochi terreni rimasti incontaminati dalle radiazioni; la speranza di vita scenderà a 60 anni. 

Il trasporto si baserà su cavalli e biciclette, benché autostrade, automobili e treni non scompaiano del tutto. Curiosamente, Internet diverrà l'unico mezzo di comunicazione. 

Non c'è bisogno di dire che il dibattito circa l'autenticità di quanto narrato da John Titor (nonché circa la sua reale esistenza) è attualmente in corso. Due cose però sono da rilevare, all'interno del racconto di Titor: anzitutto egli previde esattamente la guerra in Iraq e il mancato ritrovamento delle armi di distruzione di massa e, seconda cosa, mise in guardia l'umanità dal morbo della "mucca pazza"… 

Ad ogni modo, il sedicente crononauta è sparito dalla circolazione nel 2001. Non ci resta che attendere per vedere quali epiloghi la storia ci riserva. 

La fine del Mondo sarà nel 2015 09 Dicembre 2014 di Riccardo Nardini

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...